Bevitori ME.GA., se semo spostati

Proviamo a raccontare la miriade di emozioni che ci portiamo dentro al nostro rientro a Gussago.

Bevitori ME.GA., se semo spostati

Domenica 30 aprile 
Roma, Teatro Basilica


L’idea di partenza nasce in risposta a una vostra esigenza: tanti bevitori ME.GA. hanno espresso una certa difficoltà a raggiungerci in cantina, dispiaciuti quindi di perdere un’occasione come quella delle visite, che fa parte dell’iscrizione al Club. Abbiamo pensato: se il bevitore non va alla cantina, proviamo a portare la cantina dal bevitore! E così abbiamo messo online un tour, con biglietti nell’area riservata di ogni bevitore ME.GA.

Prima tappa Roma: pensando di mettere d’accordo un po’ tutti la location è stata selezionata per la sua posizione oltre che, naturalmente, bellezza. 
Così il 30 aprile ha preso vita questo nuovo progetto: ospiti nel magnifico contesto del Teatro Basilica, insieme ad amici, collaboratori e nuove conoscenze, ristoratori, sommelier, enotecari, quindi esperti del settore, ma anche semplici appassionati. Abbiamo parlato di vini, della nostra vita di vigneron e tanto altro, in un continuo scambio di idee, pensieri e sensazioni. 

Ci teniamo a ringraziare tutti voi che avete partecipato, perché non solo avete reso reale e tangibile quella che era stata fino a quel momento solamente un’idea, una proposta, ma soprattutto perché avete compreso appieno lo spirito con cui affrontiamo questo tipo di esperienza: uno spirito di condivisione a tutto tondo, toccando non solo le corde della nostra passione per il vino, ma anche corde più profonde e sorprendenti.


Ringraziamo Gabriele Merlini, di Merlini Distribuzione, che è appunto il nostro distributore sul territorio di Roma. Ci ha accolto e fatto sentire a casa, in una serata che è stata un’altalena di emozioni positive.
 Ringraziamo Gregory e tutto lo staff del Teatro Basilica: grazie per averci fatto sentire parte del vostro gruppo unico, persone speciali, disponibili e professionali.

Non c’era copione, abbiamo pensato che il momento avrebbe dettato l’evento. E così è stato.
Partiti col racconto della nostra ideologia e del nostro metodo, ci siamo completamente immersi in questo scambio, in questa chiacchierata dalle tinte del vino, con tutte le sue sfumature. 
Un'esperienza insolita, la prima vera e propria esperienza “in esterna”, dove abbiamo tentato di portare un po’ di Gussago in suolo romano: l’emozione di salire su un palcoscenico, contesto totalmente nuovo per noi, a raccontare il trasporto che ci spinge ogni mattina a fare quello che facciamo, difficilmente svanirà dal nostro cuore.

Il numero limitato di bevitori ME.GA. ha permesso di raggiungere il giusto grado di intimità che questo evento richiedeva: non una lezione sul metodo Nicola Gatta, ma un momento di grande appartenenza, inclusività e condivisione, una leggera chiacchierata tra amici con la passione dei vini, gente con la curiosità di scoprire bottiglie esclusive ed emozionanti, produttori con solidi valori e personalità, quindi, vini sinceri e identitari.


A tutti gli amici, i collaboratori, i padroni di casa, al Teatro Basilica, a Roma, a voi bevitori ME.GA, di nuovo: GRAZIE. 

E alla prossima data!


Bevitori ME.GA., se semo spostati

9 mesi fa
Scorri tra i post
“Il principio è di valorizzare un territorio differente per natura e origini, con lo scopo di ottenere vini che lo rappresentino senza compromessi.”

Per rimanere aggiornato

Iscriviti alla mia newsletter
Clicca per iscriverti
Visite in cantina Prenota
Dove bere Mappa
ME.GA. Club Iscriviti
Nicola Gatta Agricola — Via San Rocco 37 , 25064 Gussago (BS), Italy — P.IVA 04037270982 — REA BS-583420 - Cap. Soc. 10,000€ i.v. — info@nicolagatta.eu
Made with 🍾 by 1000ml
JavaScript appears to be disabled in your browser settings.
This website may not work properly.