ME.GA. TOUR ed. II, Milano - 28 luglio, da Enoteca Naturale - Posti limitati ⟶ ME.GA. TOUR, Milano - 28 luglio, da Enoteca Naturale

Nicola, il vino e la vigna #21

Ventunesima pagina del mio diario. Vi racconto il nostro gennaio: un inizio del nuovo anno finalmente fresco, bagnato dalle prime nevicate e carico di novità!

Nicola, il vino e la vigna #21

In cantina: si definiscono le Cuvée

Cominciamo l’anno e quindi il mese di gennaio con l’assemblaggio dei vini 2022: un’annata difficile data da siccità e temperature sempre troppo elevate ha generato vini ad alta concentrazione ma dalla tridimensionalità meno espressiva, che cerchiamo di valorizzare con l’unione a vini dell’anno precedente, soprattutto per quanto riguarda la cuvée dell’Ombra.
Mentre per le cuvée con maggiore presenza di vins de réserve, e cioè Blanc De Blancs, Blanc De Noirs e Rosé, il peso dell’annata più compressa sarà meno evidente.

Insomma, gennaio è il mese in cui si valutano le composizioni delle cuvée: vengono definiti gli assemblaggi che ci permetteranno di arrivare all’imbottigliamento in primavera, per la presa di spuma e dunque per la rifermentazione in bottiglia.


In vigna: tanta acqua e partono i lavori di ampliamento

Finalmente l’inverno! In vigna abbiamo avuto due grandi eventi: una copiosa nevicata che, unita alle piogge del mese di dicembre e dello stesso gennaio, fa ben sperare per questa nuova annata. Il terreno avrà infatti un’importante scorta idrica per le prossime stagioni.

E… sono finalmente cominciati i lavori di ampliamento della Cru Campiani Est, una delle nostre vigne più significative. Le piante saranno sistemate nella parte più bassa del vigneto e andranno a dimora su terrazzamenti, presumibilmente in primavera, con esposizione a est, sul nostro suolo argilloso-ferroso con presenza molto elevata di gesso e calcare.

Lavorare per il futuro, adesso.


Bevitori Me. Ga. ancora soldout

Alla terza edizione, di nuovo, i posti sono andati SOLD OUT ancora prima di iniziare!

Proviamo tanti sentimenti in questo momento: consapevolezza, fiducia, orgoglio, responsabilità, ma soprattutto gratitudine.
Grazie alla nostra community, basata sulla condivisione di emozioni e di idee legate al vino artigianale. Grazie a tutti i nuovi Bevitori ME. GA., grazie a tutti gli amici che sono al nostro fianco dalla prima edizione.

Noi siamo pronti e carichi come non mai, non vediamo l’ora di iniziare questo ME. GA. viaggio insieme, e voi?


PIÙ BOLLE, MENO BALLE:
le 3 bottiglie più buone dell'ultimo mese

Prima di essere un creatore, lo sapete, sono un bevitore. Voglio condividere con voi ogni mese le 3 bottiglie che mi hanno emozionato di più.

🍾 Chateau Rayas Châteauneuf du Pape, 1919 

🍾🍾  Doppietta Barolo Giovanni Canonica: Paiagallo, 2018 – Grinzane Cavour, 2018

🍾🍾🍾 Lehte Malvasia Zidarich, 2019

Nicola, il vino e la vigna #21

1 anno fa
Scorri tra i post
“Il principio è di valorizzare un territorio differente per natura e origini, con lo scopo di ottenere vini che lo rappresentino senza compromessi.”

Per rimanere aggiornato

Iscriviti alla mia newsletter
Clicca per iscriverti
Visite in cantina Prenota
Dove bere Mappa
ME.GA. Club Iscriviti
Nicola Gatta Agricola — Via San Rocco 37 , 25064 Gussago (BS), Italy — P.IVA 04037270982 — REA BS-583420 - Cap. Soc. 10,000€ i.v. — info@nicolagatta.eu
Made with 🍾 by 1000ml
JavaScript appears to be disabled in your browser settings.
This website may not work properly.